Rheum officinale L.

  • Forma biologica: Geofita rizomatosa
  • Nome comune: Rabarbaro officinale
  • Famiglia: Polygonaceae
  • Tipo corologico: Asiatica

Erbacea perenne, alta fino a 3 m, dotata di un robusto rizoma carnoso; foglie grandi palmato-lobate, margine intero o dentato, ondulato, lungamente picciolate, fillotassi alterna. Fiori bianco-giallastri riuniti in pannocchie terminali. Frutto: noce trigona.

Attività: tradizionalmente usato come regolarizzatore delle funzioni intestinali; lassativo e purgativo a seconda delle dosi.

Curiosità: in uso in Cina già 2.700 anni a.C., Marco Polo ne parla nel Milione.

Parti utilizzate: rizoma.

Letto 56 volte

Motore di ricerca

Giardino dei semplici